jump to navigation

una caldaia incrinata? 23 ottobre 2006, 2:31 AM'

Posted by jiwaki in notturno.
trackback

oggi leggendo un classico di un certo gustave flaubert passo con lo sguardo sopra a: “la parola umana è come una caldaia incrinata sulla quale battiamo musica da far ballare gli orsi quando vorremmo commuovere le stelle”. come quando fuori piove… e come quando si usano parole trite per esprimere emozioni troppo intense, facendo così apparire trite anch’esse.

questa sera volevo scrivere, ma solo qualche volta le dita sono in sintonia con l’io. e di solito aspetto quelle volte per scrivere. questa non è una di quelle volte, ma voglio lo stesso scrivere. il rischio di produrre musica da far ballare gli orsi è quindi molto alto. conto sulla mia gigante mano destra con cui potrei rifare il video di everlong. la mano è gonfia e fasciata per una mia furbata, molto idiota. per fortuna niente di rotto e riesco a scrivere. a penna perdo l’equilibrio e scrivo lento e male.

in tre settimane ho incontrato diverse persone che non vedevo da mesi o anni, con un record di 3 anni. mi sono stancato, mi sono divertito, mi sono quasi ubriacato. mi sono stritolato una mano mi hanno fermato a un posto di blocco e sono stato in metropolitane sconosciute. non ho visto i raggi b balenare nel buio vicino alle porte di tannhauser. solo, sono cose insolite aggruppate in pochi giorni. di tutto quello che sta in mezzo la cosa che dà più piacere ricordare sono braccia in un momento.

chi vuol esser lieto sia, ma la vista è solo mia.
mi ricordo un ragazzo illuminato da un neon verde a forma di heineken che suonava e cantava “lucky”: i feel my luck could change. è tutta la sera che ho in testa la canzone e non so se interpretarla in negativo o in positivo. entrambe le visioni implicano un altro momento negativo. sto costruendo, donc, cosa importa? e poi chi crede più alla fortuna e alla sfortuna oggigiorno?

ho bisogno di alleggerire tutta questa pesantezza che rotola. recuperando una buona tradizione della vecchia casa in cui scrivevo, ecco un link dal mare dell’internet: http://www.funnygames.nl/spelletjes/2399.html

la versione javascript del primo gioco dei lemmings. certo, giocarci con una grafica cga e senza musica dava un’angoscia e aveva un fascino che ora sono persi. ma il gioco rimane divertente e frustrante. grazie iko.

Annunci

Commenti»

1. ophy - 24 ottobre 2006, 8:57 AM'

cosa ti sei fatto di preciso? mi spiace!
leggendo il tuo blog dai l’impressione d’essere un ragazzo profondo ma un po’ solo, anche quando parli di feste e amici, com’è possibile?

2. reverandrew - 25 ottobre 2006, 10:21 PM'

La solitudine come anche la malinconia ci accompagna per tutta la vita, la evitiamo e la rincorriamo per molti istanti della nostra esistenza eppure non ne potremmo fare a meno perchè è quell’anelito di incomprensione che ci circonda che circonda il mistero dell’uomo…
Ogni tanto sentiamo la sofferenza di questa amara compagna di viaggio… ma la sofferenza non è paragonabile alla profondità dello sguardo che ci consegna e che ci permette di guardare lontano nella nostra vita e negli occhi degli altri cercando qualcosa di più senza accontentarsi mai!
buona vita amico caro!

3. marcus - 28 ottobre 2006, 6:51 PM'

Un racconto sconnesso….un pò criptico.Già.le solite tue cose …ma almeno hai finito un discorso….di solito ti interrompi come se ci fosse qualcosa di meglio da dire ma forse il meglio che si possa fare è finire quello che stai dicendo.Se dici metà cose niente rimarra!La gloria resta ma non metà gloria.Il coraggio premia ma non metà coraggio….e così via.
Bhe vorrei dirti anche che…..
ciao
ps:niente,mi sono scordato


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: